Pompa di calore scopri i segreti prima di comprarla

Ma la pompa di calore ti fa risparmiare?

Ti scrivo questo articolo principalmente per questo motivo: spesso la gente mi chiama chiedendomi se installare la pompa di calore vale veramente la pena, questo perché siete continuamente tartassati da idraulici e venditori, che ti motivano sempre di più per fartela acquistare. Un po’ (forse) hanno ragione, ma prima di comprarla leggi tutto questo articolo, per capire in particolare dove la pompa di calore può avere un beneficio.

Parto col dirti i vantaggi che ha una pompa di calore, perché anche lei ne ha!

La pompa di calore ha il detto (in alcuni casi) di aumentare il rendimento. In altre parole consuma 10 e sviluppa 20, quindi ti abbassa il consumo di energia elettrica. Perché la pompa di calore va con energia elettrica!
Devo ammettere che se hai una casa piccola (sotto i 90 mq) e di classe A, allora ti è più conveniente la Pompa (di calore) anche se questa è meno emozionante e dopo capirai il perchè. Questa convenienza avviene perché una casa di questo tipo (piccola e in classe A) ha veramente poco bisogno di energia. Una casa in classe A di 90 metri quadri ha bisogno di circa 4kw per riscaldare, leggendo questo articolo https://fuocosicuro.com/sapere-quanti-kw-occorrono-scaldare-casa-tua-biomassa/  scoprirai il perché e il per come del consumo energetico. La pompa di calore è una specie di condizionatore e fino a quando servono pochi kw ti da un risparmio! Per tornare sul discorso del consumo, una pompa di calore consuma 1 kw di energia elettrica e te ne cede da 3 a 5 di riscaldamento! In poche parole consuma meno di quello che ti da! Tornando all’esempio della casa in questione ti consumerebbe circa 1kw di energia elettrica in un ora (0.25€)

Attenzione al freddo prima di pentirti

La pompa (non quella che pensi) di calore ha beneficio quando la casa è ben coibentata e non ha bisogno di alte temperature perché altrimenti cade tutto il castello di consumo e rendimento! La pompa di calore ti scalda l’acqua e questa va utilizzata per riscaldarti la casa, ma se la temperatura dell’acqua deve essere alta (dai 50° in su), perché altrimenti la casa non si scalda, non riesce più a darti il super rendimento e tu rischi di stare al freddo.

Altro vantaggio non indifferente della pompa di calore è l’effetto dell’estate. D’estate la pompa di calore ti fa da condizionatore e quindi con una spesa fai 2 servizi mentre la stufa a pellet d’estate ti può solo togliere l’umidita (ma ti farà sudare). Anche se conosci il potere della focalizzazione, 2 servizi vengono fatti meno bene di uno. Prendi per esempio un atleta di biathlon e un ciclista. Un ciclista dello stesso livello del biatleta, riesce ad andare circa un 20% in più come velocità, questo perché si focalizza su una sola disciplina. Per farti un altro esempio, uno scalatore si concentra sulle salite mentre un velocista sullo sprint finale! Si focalizzano tutti, tranne la pompa di calore!

Se chiedi informazioni ad un termotecnico intelligente, cazzuto e onesto, ti dirà che la pompa di calore non è installabile in tutti i casi!

I rischio che non vedi durante l’acquisto che ti farà mangiare il fegato!

Se non hai una casa classe A e piccolina, la pompa di calore va bene solo per l’estate ameno ché non ti piace patire il freddo, tenere maglioni di 1 kg anche in casa e dormire con la cuffia! Si perché quando la casa ha poco isolamento la pompa non riesce a tenerti il calore e tu PASSERAI L’INVERNO AL FREDDO. Te lo riscrivo:

se la casa è in classe b rischi già di passare l’inverno con i pinguini

Inoltre la bolletta della luce ti arriva ultra salata!

Antonio è arrivato da me perché dopo la ristrutturazione aveva montato gli split a pompa di calore.
Essendo nel parco del Mincio, ha dovuto tribulare per il fotovoltaico e dopo mille peripezie è riuscito ad avere il fotovoltaico e la pompa di calore (perchè lei senza fotovoltaico è come andare a 200 all'ora in scooter senza casco). Dopo un inverno ha messo una thermo stufa a pellet perchè ha speso una marea di soldi con la luce e gli sarebbe costato di meno stare in vacanza un inverno intero!

Come fa a trasformare l’energia

Tramite un gas (come quello del frigorifero) e un compressore, la pompa trasforma energia in calore. Questo gas, più c’è freddo più trasforma il caldo e più c’è caldo più trasforma il freddo. Ma attenzione se fuori le temperature diventano molto rigide, la trasformazione diventa nulla e tu ti ritrovi a dover fare come gli eschimesi, VIVERE AL FREDDO.

La pompa di calore e i suoi segreti

La pompa di calore DEVE ESSERE ASSOCIATA al fotovoltaico, perché altrimenti economicamente ti serve il portafoglio di zio paperone.
In tutti i paese più freddi del mondo (Canada, Siberia, Svezia) il metodo di riscaldamento principale, non è la pompa di calore ma la legna! Si perché il fuoco, anche quando l’idraulico palancaio ti convince che non è conveniente, ti scalda comunque, sia a basse che ad alte temperature.

Le pompe di calore sono fatte perché hanno un costo basso di acquisto e il caro idraulico riesce a triplicare i soldi senza farti fare sforzi dicendoti che è più comodo COME VANNA MARCHI. Ma questo non è perché lui è un disonesto, è perché lo stato preferisce TENERTI CON IL CAPPIO AL COLLO! Infatti sarebbe già possibile scollegarsi da elettricità e gas, ma lo stato non vuole perché altrimenti non sa come spennarti bene.  Quindi tu fai un acquisto convinto che ti fa risparmiare e invece è un metodo per tenerti col portafoglio aperto! Con il rischio che tu possa stare al freddo!

Sicuramente se hai una casa tutta nuova, che ti regalano questo va bene, perché almeno d’estate hai il condizionatore, ma stare al freddo d’inverno fa schifo! Poi ti raccontano che non inquina mentre la legna fa le polveri che ti fanno venire il tumore… Penso che lo sai che per produrre l’energia elettrica si inquina comunque (tranne il fotovoltaico che ne è una piccola parte). L’Italia compra energia elettrica in Francia perché quella che noi produciamo non è abbastanza mentre i francesi la fanno con le centrali nucleari. Quelle invece non inquinano (in senso ironico), ne è scoppiata una a Cernobyl e dopo 30 anni ci sono ancora le radiazioni che provocano tumori. Quando qualcuno ti dice che la legna inquina digli che vada a farsi una vacanza a Cernobyl e vedi cosa ti risponde: si ma è un caso!
Un caso che porta morte da 30 anni! Altro punto (che ti specificherò in un articolo più approfondito) sul divieto di installare stufe a legna in Italia, è una boiata! Se metti un camino basta che renda più del 75%!
Qua trovi dei video interessanti riguardo l’inquinamento: Clicca qui per vedere come riscaldarti con consapevolezza!

Come avere la sicurezza di scaldare!

Sicuramente non fidandosi ciecamente della pompa di calore! Immaginati se fuori ci sia -10° e magari qualche centimetro di neve, il tramonto arriva presto e in televisione non c’è niente di interessante (anche perché la moto gp d’inverno non c’è, lo sci c’è solo al venerdì e il ciclismo è in replica).

Come te la immagini una casa affettuosa, calda e amorevole?

 

Ti emoziona di più questa?
o ti emoziona di più questa?

 

Quale delle due foto ti più il senso di fresco? Sicuramente la prima, ma io ti sto parlando di più caldo. Quindi la domanda è: quale delle 2 foto ti da più sicurezza sul calore?

Se mi dici la prima sei falso come Giuda, quindi cambia sito. Non credo agli intenditori che sono del mestiere E SE NE INTENDONO da 40 anni (le pompe di calore sono fresche di mercato quindi nessuno è da quarant’anni che le monta) e che pensano che il gas sia necessario. e’ necessario a loro. Il metano gli da una mano (al ALLEGERIRTI IL portafoglio).

Immaginati un freddo cane con il fuoco in casa…  anche tua moglie ti ringrazierà!

Quando invece, sei pronto a fare un salto di qualità per:

  1. vivere al caldo
  2. senza sprechi
  3. senza sentire il tuo conto corrente in pericolo
  4. avere calore in abbondanza
  5. caldo sano
  6. una casa emozionante
  7. al sicuro

Allora puoi inserire la tua mail qua sotto e compilare il forum e vivere una vita felice e contenta!

Facebook
Facebook
YouTube
Twitter
LinkedIn

Commenti

commenti

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.