L’estate in casa tutto l’anno

Ti sei mai chiesto perché in Primavera aumenta il tasso di felicità nelle persone e man mano che ci si avvicina a giugno aumenta anche la pressione del sangue e si è decisamente più attivi?

Il calore e i suoi benefici

Oltra ad allungarsi le giornate, aumenta anche la temperatura ed il corpo si toglie un problema senza crearne un altro. Quindi ci si sente più liberi e meno ingolfati, ci si apre nel fare mille attività, che con il freddo dell’inverno si era scoraggiati a fare.

Ecco cosa ci blocca in Inverno: il freddo e caldo!

Prova a pensare a fine maggio, primi di giugno, la temperatura non è ancora un forno come a luglio e non è più un ghiacciolo come a gennaio ed in rispecchia il clima esterno.

In primavera con l’alzarsi delle temperature il tuo corpo smette di riservare energia vitale per proteggersi dal freddo e tu sei più carico per affrontare i tuoi impegni.

Se sei uno sportivo sai già che in primavera è il momento in cui ti senti più in forma e se sei un dottore sai che statisticamente è il momento in cui si trovano meno malattie.

Dato che il corpo umano per adattarsi a ciò che trova intorno utilizza la gestione energetica. Non è solo calorica ma è anche energia attiva. In primavera sei più pronto a scattarre per andare a prendere i figli, hai più voglia di fare attività fisica, hai più voglia di uscire alla sera con amici e così via… tutto questo è dato dal non avere un nemico da cui difendersi!

IL FREDDO

Non ti sei mai chiesto perchè ci sono individui pazzi che in inverno vanno ad allenarsi in bici, a sciare o a correre mentre altri non hanno nemmeno voglia di andare in palestra?

Tutto questo è dovuto ai traumi che devi affrontare per ottenere il risultato.

Pedalare al freddo devi comunque vincere il freddo ma se esci di casa e sei già infreddolito vedrai che i tuoi allenamenti in bici termineranno a breve…

o perchè ti ammali o perchè ti troverai scuse per non uscire. Quindi se anche tu trovi difficile fare tutti questi sforzi in inverno, vuol dire che senti molto il trauma provocato dal freddo.

Se vivi in Italia e specialmente al nord non puoi pensare di dover trovare tutto caldo ma puoi iniziare a scaldare casa tua in modo da non stressare il tuo corpo a dover riservare tutte le energie per non morire di freddo!

Tieni l’inverno fuori dalla porta

Ora che la bella stagione bussa alla tua porta è il momento di fare un bilancio del tuo inverno. Sei soddisfatto del calore della tua casa. Vuoi migliorare la situazione? Inizia ora, e informati.

Stai scaldando la tua casa nel modo migliore?

Il primo passo da fare è di scaldare dove vivi di più che può essere, cucina, sala  e “camera da letto”. Questi ambienti sono caldi a sufficienza?

Il secondo passo è capire se il rapporto costo beneficio ti ha soddisfatto: Ti sembra di aver speso tanto per scaldarti rispetto al calore che hai avuto?

Terzo passo, alla luce dei primi due punti, è il caso di mettere in questione il tuo tipo di impianto, magari obsoleto, per una nuova tipologia più performante e che ti garantisce un minor costo?

Quarto e IMPORTANTISSIMO passo: INFORMATI, leggi articoli, vai a fiere, ma non buttarti allo sbaraglio in acquisti avventati. Contatta esperti del calore che possano valutare la tua situazione, anche con sopralluoghi per trovare la soluzione indicata per il tuo tipo di abitazione.

Senti più pareri, non solo quello del tuo Termoidraulico, perchè il calore è importante per te e per la tua famiglia.

Approfittane ora clicca qui per parlare con un nostro esperto del calore


Facebook
Facebook
YouTube
Twitter
LinkedIn

Commenti

commenti