Canna fumaria! Alcune regole essenziali!

Canna Fumaria

La canna fumaria è un organo essenziale del tuo generatore di calore!

Come generatore di calore intendo:

  • Stufe: stufe a legna, stufe a pellet
  • Thermo stufe, sia legna che pellet
  • Caldaie: a legna, a pellet, a cippato
  • Cucine
  • Camini: a legna, a pellet

Il tuo impianto non può essere garantito se la canna fumaria non è fatta correttamente.

Problemi che nascono se la canna non è…

Se la canna fumaria è fatta come la strada per andare a Rodigo rischi che ogni tanto si intoppi e incominci a bruciare male. Se brucia male perdi rendimento.

Se brucia male e si intoppa, potrebbe anche innescarsi un incendio all’interno della canna fumaria, e questo capita spesso anche se non te ne accorgi.

Se si intasa, ha bisogno di più manutenzione, può infatti capitarti che in pieno inverno, quando fuori nevica o peggio ancora piove, ti tocca pulire i tubi… e sporcarti tutto.

Come fare una canna fumaria?

Ricordati che:

è meglio bucare un tetto che fare lunghi tragitti in orizzontale appesi al solaio. A meno che che chi ti buca il tetto sia un muratore (ricordati che il muratore solitamente non lascia certificati di conformità).

  • è necessario fare una canna fumaria esterna doppia parete invece di un tubo esterno mono parete. Perchè il mono parete è un tubo singolo e soffre molto il freddo. Aumenta l’intasamento della canna fumaria. Causa degli sbalzi di temperatura che rovinano le ghise o pietre della tua stufa.
  • la canna non ha problemi in salita; se la canna ha un diametro di almeno 12 cm più sale più tira, più tira e più la stufa è felice (anche tua moglie). Quindi dal diametro di 12cm in avanti (13-15-18-20…) puoi salire all’infinito.
  • ogni volta che gli fai un pezzo in orizzontale è come se ti dimenticassi l’anniversario con tua moglie (una o due volte manda giù ma prima o poi te la fa pagare). Quindi ad ogni pezzo in orizzontale c’è la probabilità che si faccia il deposito di fuliggine, che è molto pericoloso.
  • invece di usare le curve a 90° è meglio usare quelle a 45° o 30°, non intendo di usarne 2 da 45° o 3 da 30° ma invece di fare i tratti in orizzontale di farli in obliquo.
  •  se proprio devi fare dei tratti in orizzontale, non sorpassare i 2mt e allarga il diametro del tubo (non accontentarti dell’8cm o comunemente chiamato 80 mm), metti anche delle ispezioni per facilitarne la pulizia.
  • ricorda il T di ispezione alla fine inferiore del tubo, importantissimo per la pulizia.
Quali vantaggi ci sono?

Fare la canna fumaria in modo regolare ti porta ad avere dei grossi vantaggi, di sicurezza, di confort, di resa.

Se la canna fumaria tira in modo corretto, il tuo generatore ne sarà felice e anche tu. Il tiraggio corretto tiene il rendimento costante.

La canna fumaria sporca ti fa abbassare il rendimento, aumentando il consumo di combustibile della stufa.

Ora ti scrivo a proposito di una delle prime stufe thermo delle quali avevo seguito montaggio, vendita e post vendita.
Era una thermo stufa a pellet Sveva, della Superior, colore sale pepe.
La casa era di Angelo (lo è ancora e lui ha ancora la stessa stufa dal 2010), e lui la voleva riscaldare per circa 120 mq. Per quanto riguarda il caldo è sempre stato contento, ma il suo problema era che nel braciere si formava un residuo solido.
Questo non lo faceva subito, ma dopo un mese che usava la stufa. Allora intervenne il centro assistenza della Superior, che fece la taratura della stufa. E da li... andò peggio.

Devi sapere che Angelo è un uomo tutto fare (anche il suo lavoro consiste nel sistemare le magagne che capitano durante il giorno) e per risparmiare sulla canna fumaria ha deciso di farla lui.

Ecco come l'ha fatta: dalla stufa parte con 25cm di tubo, poi cura 90° poi 50cm di tubo, da qui ci si collega all'esterno con tubi inox mono parete rivestiti con lana di roccia e rinchiusi in una lamiera colorata, in dettaglio fuori era composta da:
-un t con tappo diametro 100
-8 mt inox con relativa fascette (rivestiti di lana di roccia e lamiera)
- ultimo tratto e comigliolo mono parete

Non tarare la stufa se la canna fumaria non è pulita…

Se la canna fumaria è sporca è inutile cambiare la taratura della stufa, se si sporca, sappi che ogni giorno che passa si sporcherà sempre di più.

Dopo l'intervento dei tecnici la situazione diventò catastrofica, Angelo era contento della stufa ma non dell'assistenza e incolpava i tecnici. NON MI ERA MAI CAPITATO CHE I TECNICI NON RIUSCISSERO A SALVARE LA SITUAZIONE.

In quel periodo passavo davanti a casa sua per tornare a casa, e ogni volta mi provavo a fermare da lui per vedere se migliorava qualcosa.

Provammo anche a cambiare il pellet pensando che fosse lui il problema ma non era quello.

Ritornano i tecnici e gli fanno cambiare il terminale della canna fumaria senza avere risultato. Allora li mi sorse un dubbio (aiutato da Vittorio il rappresentante della Piazzetta), che la stufa sia sporca?

Allora con Vittorio abbiamo deciso di smontare la stufa, che come avevamo previsto era piena di fuliggine, sia nello scambiatore che nel motorino fumi. Alla sera la riaccendemmo e il problema finalmente era risolto! MA PER 2 GIORNI!

Poi al 3° giorno il telefono ricominciò a suonare perché la stufa continuava a fare il "patacone" nel braciere! 

Allora, qualcosa doveva pur essere... era impossibile che le altre thermo stufe Superior Sabrina (modello assimilabile alla Sveva ma in acciaio) non avevano tutti questi problemi.

Il che torno da Angelo a proporgli anche di cambiare stufa, ma lui non vuole un'altra stufa perché la Sveva andava bene, faceva un bel caldo, il problema infatti era sempre il residuo nel braciere, che lo obbligava a pulire la stufa 2 volte al giorno. Per me era un periodo di m... non riuscivo a trovare pace senza risolvere quel problema.

Parlando con lui mi disse che la parte finale non era acciaio inox doppia parete ma mono-parete e li incominciai a respirare. Chiamai il mio amico Mauro e lui pulì tutta la canna fumaria e cambiò l'ultimo tratto! Dalla canna fumaria venne fuori più di un sacco di pellet pieno di fuliggine. 

La stufa il giorno dopò funziono perfettamente! 
PER SEMPRE?
Più la stufa rende più la canna fumaria deve essere fatta bene!

La thermo stufa Superior fa uscire i fumi attorno ai 110°, se pensi che al focolare ci sono anche 18kw la temperatura è bassissima. A colpi si arriva anche a 98° e altri a 140° ma fidati che la resa è alta. I fumi a temperatura bassa hanno il problema del portare in temperatura la canna fumaria.

Se la canna fumaria resta fredda fa condensa e quindi dentro al tubo si deposita la fuliggine e da li incominciano i problemi!

Come evitare i problemi di condensa?

Scegliendo un diametro appropriato, che su stufe da 15 kw in su è dal 100 al 150 (parlo di diametro utile, nel caso del doppia parete sarebbe 100/150 fino a 150/200) e isolarla bene, in modo che non perda calore e i fumi fluiscano in modo corretto!

Purtroppo con Angelo non fu finita. Dopo 2 settimane il problema si ripresentò, facemmo ancora interventi di assistenza di tarature (a stufe pulita), continuando ad ottenere lo stesso risultato: 2 settimane di stufa pulita e poi era da pulire di nuovo la canna fumaria!

Arrivò l'estate e ci furono 3 mesi di tregua ma appena si ripartì il problema si ripresentò. Allora io buttai il ferro a fondo!

Ma Angelo provò l'ultima cosa: riempi di isolante SERIO la canna fumaria e la lamiera!
Risultato: LA CANNA FUMARIA VIENE PULITA UNA VOLTA ALL'ANNO E LA STUFA NON HA PIU' PROBLEMI DI FUNZIONAMENTO.

non dare per scontato la canna

Te lo riscrivo: la canna fumaria è un organo fondamentale del tuo generatore di calore! A volte è più importante lui del pellet! Apri gli occhi e non lasciarti accecare solo dalla stufa!

QUINDI STAI ATTENTO AL MATERIALE CHE PRENDI, STA ATTENTO A CHI TI FA LA CANNA FUMARIA…NON TRASCURARE NESSUN DETTAGLIO! IL PROFESIONISTA E’ LA MIGLIORE PERSONA A CUI AFFIDARTI! E RICORDA COSE FATTE BENE, DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’!!!

Facebook
Facebook
YouTube
Twitter
LinkedIn

Commenti

3 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.